Alsia. I sindacati: drammatica la situazione dei precari

AlsiaPOTENZA – E’ ”drammatica”, secondo i sindacati, la ”situazione in cui versano i 48 lavoratori precari dell’Alsia che a distanza ormai di quasi quattro mesi dalla scadenza dell’ultimo contratto ancora non hanno ripreso a lavorare”.

Le organizzazioni sindacali di settore (Fp-Cgil, Cisl-Fp, Uil-Fpl e Ugl-Fna), in una nota congiunta, hanno spiegato che ”nell’ultimo incontro con il Presidente Pittella fu assicurata la rapida soluzione della vertenza: oggi, dopo più di un mese fatto di altre attese senza risultato, i tecnici agricoli dell’Alsia torneranno in presidio permanente davanti alla Regione per rivendicare il diritto al contratto”.

”Chiediamo – hanno concluso – un intervento immediato del Presidente Pittella affinché i lavoratori possano riprendere a lavorare prima di Pasqua così come era stato assicurato nell’ultimo incontro con le Organizzazioni Sindacali, e ribadiamo, inoltre, l’urgenza di avviare subito il tavolo di confronto sulla riforma della governance dell’Agenzia necessaria per rilanciarne la mission e definire i percorsi di stabilizzazione per i lavoratori precari”.