ReStartSud: racconto tutto lucano del mezzogiorno innovativo

ReStart SudE’ un viaggio, di tre giorni, a toccare realtà nascoste qua e la per la Basilicata, dall’hinterland di Potenza al Vulture, a Matera e Val Basento. Alla scoperta, o meglio dire, alla riscoperta del Sud.

Si chiama #ReStartSud: progetto che vedrà impegnate da oggi 25 al 27 settembre ben sei eccellenze lucane, le quali vivranno in prima persona l’esperienza e racconteranno ogni cosa attraverso uno storytelling digitale. Ideato dalla Cubox Communication Network – giovane e dinamica realtà costituita da professionisti della comunicazione – mira ad affermarsi e a diventare un vero e proprio format.

Alla prima occasione in veste di progetto pilota, si prefigge lo scopo di raccontare quel Sud che funziona ed investe nel proprio futuro in modo da incentivarne lo sviluppo amplificando tutte le peculiarità.

Chi sono queste eccellenze che girano con le due auto targate #ReStartSud? Un regista vincitore del Nastro d’Argento, una enologa, una dirigente nazionale del Cnr (settore Beni culturali), il primo direttore donna di un giornale lucano, un campione del mondo dell’82, un quasi 40enne imprenditore, uno scrittore, uno chef ed uno dei massimi esperti italiani di diritto digitale ed open data.

Parleranno di quel Sud che ha tutte le carte in regola per emergere: quello che si vuol trasmettere è un territorio pronto a costruire un futuro che è ormai già qui e che chiede a gran forza di ripartire, provando a far leva su tutti gli elementi di positività che ci sono. Uno su tutti lo straordinario fattore umano che nel meridione d’Italia vi è da sempre.