Matera, il sindaco Bennardi chiarisce: «Ci saranno due rampe d’accesso a piazza San Francesco»

 

Gradini provvisori in piazza San Francesco d'Assisi

Gradini provvisori in piazza San Francesco d’Assisi

«Non ci sarà alcuna variazione al progetto originario, per le rampe d’accesso alle persone con diversa abilità in piazza San Francesco d’Assisi». A chiarirlo è il sindaco, Domenico Bennardi, dopo le notizie che si sono diffuse nelle scorse ore. «La piazza sarà accessibile ai diversabili motori con due rampe -spiega ancora il sindaco- una già fruibile dal lato dell’ex Banca d’Italia; l’altra sarà realizzata dal lato piazza del Sedile. Oggi al posto della seconda rampa si vedono grandini palesemente difformi in colore e tipologia di materiale rispetto alla pavimentazione, perché sono stati realizzati provvisoriamente per garantire gli standard di sicurezza nella fruibilità della piazza durante la festa della Bruna. Infatti, non essendoci il tempo di installare la rampa prima del 2 luglio, non si poteva lasciare quell’accesso a grezzo di cantiere, quindi sono stati installati i gradini provvisori, che saranno presto rimossi per far spazio alla seconda rampa. Come più volte sottolineato -rimarca il sindaco- il cantiere di piazza San Francesco non è tecnicamente ultimato e consegnato, quindi ci sono ancora opere accessorie da realizzare; come la seconda rampa e anche una pensilina più ampia per l’ascensore, che serve a condurre le persone con disabilità negli ipogei. Compatibilmente con le condizioni ambientali e il caldo torrido che sta per tornare, contiamo di ultimare queste opere e completare la piazza prima possibile».

Piazza San Francesco. Doria (Matera Civica): i cittadini avevano il diritto di sapere