Teatro: a Barletta seminario su industrie culturali con Janko Ljumovic

Uno scambio di idee sul futuro delle industrie culturali. Nel Castello di Barletta una due giorni con l’ex-Ministro della Cultura del Montenegro, Janko Ljumovic

Raccogliere le esigenze e le riflessioni su un tema di estrema importanza quale la formazione di figure professionali della produzione e del management culturale pugliese.

E’ l’obiettivo del seminario organizzato nella Sala Conferenze del Castello di Barletta il 5 e 6 luglio. L’iniziativa si colloca nell’ambito del progetto UniValens, finanziato dal Programma Interreg IPA South Adriatic 2021 – 2027. Il programma, organizzato dal Teatro Pubblico Pugliese in collaborazione con il Comune di Barletta e il Teatro Fantàsia, ha previsto due sessioni di laboratori. Ospite della prima giornata il regista e produttore Janko Ljumovic, attualmente professore e coordinatore della Facoltà di Arti Drammatiche presso l’Università del Montenegro ed ex-Ministro della Cultura del proprio paese che ha illustrato le proprie idee sullo stato attuale delle associazioni culturali e sulle maestranze da formare per il futuro davanti ad un nutrito pubblico di addetti ai lavori.
Interv.

Ljumovic rappresenta una delle più importanti figure nell’ambito culturale balcanico e pugliese.