Approvata la delibera per le opere di urbanizzazione della Zona 33 a Matera

Dopo 31 anni di attesa, il Consiglio Comunale sblocca i lavori per migliorare la viabilità

Il Consiglio Comunale di Matera ha approvato la delibera per le opere di urbanizzazione della Zona 33, sbloccando un progetto atteso da oltre 30 anni.

Il Consiglio Comunale di Matera ha approvato ieri, con 18 voti favorevoli su 18 votanti, la delibera per il completamento delle opere di urbanizzazione della Zona 33 commerciale, situata in località San Giacomo e adiacente a via La Martella. Questo risultato, atteso da 31 anni, è stato annunciato con soddisfazione dal sindaco Domenico Bennardi e dall’assessore all’Urbanistica Antonio Materdomini.

Il progetto, che ha visto un lungo confronto con i lottizzanti, prevede la realizzazione di infrastrutture necessarie per migliorare la viabilità e la sicurezza nella zona compresa tra via La Martella, via Conversi e via Degli Aragonesi. Tra le opere pianificate, una nuova strada di passaggio a raso con marciapiedi laterali e l’adeguamento della viabilità esistente.

La convenzione approvata include specifiche garanzie per l’amministrazione comunale, che potrà intervenire direttamente e a spese dei lottizzanti in caso di inadempienza, dopo un preavviso di almeno sei mesi. Inoltre, è prevista la possibilità di dichiarare la decadenza della convenzione in caso di mancato rispetto degli accordi.

L’assessore Materdomini ha espresso gratitudine verso i consiglieri e gli uffici tecnici coinvolti, sottolineando l’importanza di questa svolta per migliaia di cittadini materani. “Dopo trent’anni di vicissitudini e abbandono, finalmente l’amministrazione comunale dà una risposta a migliaia di cittadini materani che attendevano la risoluzione di questo problema,” ha dichiarato Materdomini. Il sindaco Bennardi ha aggiunto: “Lo abbiamo fatto in appena tre anni, trovando la soluzione migliore con una transazione che garantisce l’ente e i lottizzanti.”

Con la firma della convenzione, si spera di avviare i lavori in tempi brevi, riconsegnando alla comunità di Matera Nord un’infrastruttura importante per la sicurezza e la viabilità.