Inaugurazione dell’Unità Cinofila K9 a Bernalda

Nuova squadra K9 operativa dal 1° giugno 2024

L’Associazione di Protezione Civile “Gruppo Lucano” annuncia l’operatività di una nuova Unità Cinofila K9 a partire dal 1° giugno 2024. Questa squadra, distaccata presso la sede di Bernalda, sarà guidata dall’istruttore Giuseppe Bray e contribuirà alle attività di ricerca, salvataggio e sicurezza.

Le unità cinofile K9, composte da cani addestrati e i loro conduttori, sono essenziali per le operazioni di soccorso in caso di calamità naturali. I cani vengono selezionati per il loro temperamento e capacità olfattive, mentre i conduttori seguono un rigoroso programma di addestramento che include obbedienza avanzata, ricerca e salvataggio (SAR), e operazioni in ambienti avversi.

Le unità K9 giocano un ruolo cruciale nella ricerca di persone disperse in aree urbane, boschive o montane, nonché nella localizzazione di vittime sotto le macerie dopo terremoti, alluvioni e frane. Storicamente, i cani K9 hanno dimostrato la loro efficacia in numerosi interventi di successo, come i salvataggi durante i terremoti dell’Aquila nel 2009 e di Amatrice nel 2016.

Il legame tra i cani K9 e i loro conduttori è fondamentale, basato su fiducia e collaborazione, mettendo questa sinergia al servizio della comunità. L’inaugurazione dell’Unità Cinofila K9 si terrà il 1° giugno 2024 presso il Centro di Riabilitazione “DOMUS PADRI TRINITARI” a Bernalda (MT), con un programma che prevede attività dimostrative e interventi delle autorità locali.

Il programma della giornata include:
– Ore 17:00: Accoglienza presso la struttura DOMUS PADRI TRINITARI.
– Ore 18:00: Saluti del direttore del Centro di riabilitazione dei Padri Trinitari, Vito Campanale, del sindaco di Bernalda, Raffaele Tataranni, e del presidente nazionale di Gruppo Lucano, Pietro Luigi Martoccia.
– Ore 18:30: Attività dimostrative del Nucleo Cinofili K9 di Gruppo Lucano.