L’installazione visionaria di Tresoldi nell’area di San Pietro a Bari come a Siponto

La storia e l’archeologia sposate all’arte di Edoardo Tresoldi: è questo l’installazione di Santa Maria Siponto in provincia di Foggia.
La ricostruzione della Basilica paleocristiana sulle sue fondamenta dell’epoca dell’artista visionario unisce l’archeologia all’arte contemporanea.

4.500 metri di rete metallica, 14 metri di altezza, quasi 7 tonnellate per la suggestione di ciò che era la Basilica.
La visita guidata, per stampa e media, al parco archeologico di Sipontum ha il significato di un ponte immaginario che unisce la ricostruzione della Basilica a quell che verrà nell’area urbana di San Pietro a Bari.

Chiudendo gli occhi si può immaginare quel che sarà nel sito di Bari Vecchia.