Sostegno alle famiglie materane: contributi per attività socio-educative dei minori

Il Comune di Matera eroga aiuti economici per supportare le famiglie in spese educative e ricreative

Il Comune di Matera ha reso noto l’Avviso per l’erogazione di contributi economici a favore delle famiglie con figli minori, per coprire spese relative ad attività socio-educative nel periodo compreso tra il 1 giugno e il 31 dicembre 2023. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per le ore 12 del 17 dicembre.

Questa iniziativa si pone l’obiettivo di alleggerire i costi sostenuti dalle famiglie materane per la partecipazione dei loro figli, di età tra i 3 e i 17 anni, a servizi come centri estivi e altre attività educative e ricreative. I contributi verranno assegnati tenendo conto di criteri specifici, inclusi i requisiti di residenza e la non cumulabilità con altri aiuti pubblici, con una dotazione finanziaria di oltre 60mila euro.

Le famiglie potranno beneficiare di una copertura variabile: dal 100% per Isee fino a 10mila euro (con un massimo di 500 euro), al 30% per Isee superiori a 20mila euro (fino a 150 euro), seguendo l’ordine crescente dell’Isee per l’assegnazione fino ad esaurimento fondi.

Per accedere ai contributi è necessario presentare domanda esclusivamente online, allegando la documentazione comprovante le spese sostenute. Tutte le informazioni e la procedura sono disponibili sul sito del Comune, accessibili mediante Spid. Per ogni richiesta di supporto nella compilazione o per ulteriori informazioni, è possibile contattare il Servizio Politiche Sociali.