Calvera: verso un borgo dedicato al tango in onore di Josè Libertella

L’assessore Latronico propone di rivalutare il comune lucano attraverso la memoria e l’arte del celebre musicista

Il tango, affascinante e intenso, potrebbe diventare il simbolo di Calvera, in memoria di uno dei suoi figli più illustri, Josè Libertella. Questo grande musicista lucano ha conquistato l’Argentina e il mondo intero con la sua passione per questa danza e la sua musica. Un memoriale, realizzato dal comune di Calvera con la direzione artistica di Antonio Corona, rende omaggio a Libertella, riconosciuto a livello internazionale per aver rivalutato e diffuso il tango.

Cosimo Latronico, assessore all’Ambiente, Energia e Territorio della Regione Basilicata, ha espresso la visione di trasformare Calvera in un borgo artistico dedicato al tango durante gli eventi celebrativi in onore di Libertella. L’idea è di istituire una scuola per tutti gli appassionati del tango e della sua musica, rivitalizzando il centro di Calvera e attrarre appassionati da diverse nazioni.