Riunione dei sindaci dell’Unione dei comuni “Medio Basento”: focus su viabilità e valorizzazione del territorio

I sindaci dei quattro comuni del “Medio Basento” si confrontano sul futuro dell’Unione, dalla programmazione comune alla gestione dei beni dell’ex Comunità montana.

Durante gli ultimi giorni nel municipio di Tricarico si è svolta una conferenza chiave per i sindaci dell’Unione dei comuni “Medio Basento”. All’evento hanno partecipato i sindaci di Calciano, Garaguso, Oliveto Lucano e Tricarico, con la presenza delle assessore comunali di Tricarico alle Attività commerciali e produttive Carmen Tunzi e all’Ambiente, aree verdi e decoro urbano Giuseppina Mazzone.

Questo rappresenta il terzo incontro ufficiale tra i sindaci, seguendo la riunione costitutiva dell’Unione avvenuta il 28 settembre 2021 e un secondo incontro il 25 febbraio 2022, in cui era stato approvato il regolamento dell’Unione. I successivi incontri erano stati interrotti a causa del commissariamento del Comune di Tricarico, che funge da sede dell’Unione.

Nel corso della riunione, i rappresentanti dei quattro comuni hanno discusso intensamente sulla salvaguardia e sull’implementazione del regolamento precedentemente approvato. Hanno posto particolare attenzione sulla necessità di una programmazione comune, soprattutto in termini di viabilità, al fine di valorizzare il territorio dell’Unione. Infine, è stata presa la decisione di convocare il commissario liquidatore dell’ex Comunità montana “Medio Basento” nella prima seduta utile, con l’obiettivo di concludere gli atti di sua competenza, che includono anche la cessione all’Unione dei comuni delle strutture e dei beni dell’ex Comunità montana. Questo passaggio è stato visto come un’opportunità per la costituzione di cooperative di giovani e la creazione di un nuovo soggetto giuridico.