La riqualificazione delle borgate foggiane per ospitare i migranti del ghetto di Borgo Mezzanone

Chiesti interventi per la rete sociale

Non solo residenze abitative dignitose, ma anche servizi e procedure per regolarizzare la posizione lavorativa e di cittadinanza, oltre i progetti del PNRR: nuovo incontro, convocato dal Prefetto di Foggia Maurizio Valiante sull’emergenza ghetto di Borgo Mezzanone. Presentati dal Politecnico barese i progetti di riqualificazione delle Borgate foggiane per nuove abitazioni.

La riunione, alla quale hanno preso parte Questore, Guardia di Finanza, Comando Carabinieri, il Commissario comunale, forze sociali, datoriali, associazioni di volontariato e cooperazione ha provato a fare il punto sugli interventi per il superamento dell’insediamento abusivo nell’ex pista aerea.