Ordinanza Sindacale (Nr. 17) chiarita per gli esercenti durante l’evento Federicus

 Confcommercio Altamura incontra Commissario Prefettizio per discutere restrizioni sulla vendita di alcolici

Tonia Massaro, Presidente di Confcommercio Altamura, ha diramato un comunicato per fare chiarezza in merito all’Ordinanza Sindacale Nr. 17 del 19/04/2023. L’ordinanza, in vista dell’imminente evento Federicus che si svolgerà dal 28 aprile al primo maggio, aveva suscitato dubbi ed errate interpretazioni in merito al divieto di vendita di bevande alcoliche contenute in bottiglie di vetro, lattine e/o recipienti chiusi.

Confcommercio Altamura ha chiesto un incontro urgente con il Commissario Prefettizio per chiarire la situazione, incontro che è stato prontamente accordato. Durante l’incontro, è stato chiarito che le attività autorizzate alla vendita di bevande alcoliche potranno effettuare la mescita in appositi bicchieri, che gli avventori potranno bere sul posto o in prossimità del punto vendita. Pertanto, la vendita di alcolici non è vietata, ma deve essere effettuata con mescita e non da asporto.

Massaro ha inoltre invitato tutti gli esercenti al rispetto delle norme igienico-sanitarie, all’uso di stoviglie compostabili e a mantenere puliti gli spazi utilizzati. Un ulteriore appello riguarda il mantenimento di prezzi calmierati, evitando di approfittare dell’evento con prezzi esagerati e rispettando tutte le norme fiscali. Confcommercio sarà pronta a segnalare eventuali inosservanze delle norme.

La Presidente ha ringraziato il responsabile dei pubblici esercizi della Confcommercio, Francesco Sardone, il Commissario Straordinario Mariarita Iaculli e il Comandante della Polizia Locale Mariapaola Stefanelli per la loro disponibilità e collaborazione.