Matera, la denuncia del consigliere Schiuma: scuola in piazza degli Olmi al freddo e rischio chiusura

“La scuola di P.zza degli Olmi al freddo e a rischio chiusura. Nonostante siamo oramai a novembre inoltrato solo ora l’amministrazione comunale sta verificando lo stato di funzionamento e manutenzione degli impianti di riscaldamento della scuola primaria e secondaria di P.zza degli Olmi”.

Per il Consigliere comunale Giovanni Schiuma “si tratta delle stesse classi che dovevano, secondo quanto dichiarato dal Sindaco Bennardi andare nel nuovo plesso Bramante a metà ottobre”.

Duole constatare – riporta in una nota il Consigliere di opposizione in Comune “che non solo gli oltre 200 bambini sono ancora nelle aule di P.zza degli Olmi ma che sono costretti a svolgere le attività di apprendimento in locali tenuti al freddo. Si tratta di una grave responsabilità dell’amministrazione che rischia ora di interrompere un pubblico servizio. Infatti, è inaccettabile che i bambini possano lavorare per un’interna mattinata al freddo”.

Peraltro aggiunge Schiuma  – è ampiamente noto che gli impianti della Scuola di P.zza degli Olmi necessitano di una manutenzione preventiva ordinaria e straordinaria di tipo sistemico. Già nel passato sono stati denunciati casi di malfunzionamento e i bambini sono stati costretti a restare al freddo.

“E’ superfluo ricordare che ambienti non salubri sono responsabili in questo periodo dell’anno di influenze che possono pericolosamente combinarsi con casi di COVID. L’amministrazione è responsabile di questo stato di fatto. Occorre trovare rapidamente una soluzione a questa insostenibile situazione che non può essere quella di interrompere un pubblico servizio nel qual caso” conclude “ci sarebbero responsabilità dell’amministrazione per non aver provveduto, così come di dovere, con gli uffici responsabili a verificare che le condizioni sanitarie e funzionali della scuola dell’obbligo siano a norma”.