Vandalizzata lapide che ricordo strage di antifascisti Bari

È stata vandalizzata in piazza Umberto I la lapide posta ai piedi del monumento che ricorda la strage di via Nicolò dell’Arca del 28 luglio 1943, in cui morirono venti antifascisti.
Il luogo, fa sapere l’Anpi, è stato presidiato fino all’arrivo delle forze di polizia e dei tecnici comunali, che hanno raccolto repertato i frammenti della lastra di pietra. L’Anpi di Bari auspica “che le indagini di polizia possano presto accertare la matrice del gesto, se di natura politica, mafiosa o microcriminale”.

Il Coordinamento antifascista di Bari fa appello alle forze democratiche perché sia intensificata la vigilanza sui luoghi della memoria e siano prevenuti ulteriori atti vandalici e attentati.