Restyling del lungomare di Santo Spirito: la giunta comunale approva il progetto

Cinque milioni di euro per la riqualificazione complessiva del lungomare di Santo Spirito. La giunta comunale ha approvato, questa mattina, il progetto esecutivo di restyling e pedonalizzazione della zona. Una notizia che arriva dopo il terribile incidente avvenuto sul lungomare che il 30 luglio scorso ha causato la morte di un 47 anni, originario di Bitonto, investito da una moto.

L’ambito di intervento è localizzato sul lungomare Cristoforo Colombo, nel tratto che va dalla Torre di Santo Spirito prospiciente il molo di Levante all’incrocio con via Udine comprendendo anche alcune traverse (via Settembrini, via Reggio, via De Maioribus e via Dandolo).

I tradizionali banchi con pensilina per la vendita del pesce saranno dislocati e arretrati verso il mare. La riqualificazione avverrà mediante la realizzazione e l’attrezzamento di aree per la sosta, superfici pedonali per il passeggio, spazi di pertinenza di attività commerciali, pista ciclabile bi-direzionale in sede propria, spazi carrabili distinti e separati.

In particolare, la realizzazione dell’area ciclo-pedonale è finalizzata a promuovere un elevato grado di mobilità ciclistica e pedonale alternativa all’uso dei veicoli a motore, riducendo sia il rischio d’incidentalità sia livelli di inquinamento.

Le aree individuate saranno arricchite da elementi di pubblica illuminazione ed arredo urbano dal design funzionale, nell’ottica generale di un’immagine coordinata ed uniforme di tutto il contesto di intervento. L’arredo urbano include panchine, cestini portarifiuti, rastrelliere portabici, dissuasori, pali della pubblica illuminazione e mappe tattili destinate alle persone con disabilità visiva per raggiungere le zone di interesse.

Nell’ottica di interventi inclusivi, infatti, nel progetto sono stati introdotti dei percorsi dedicati in particolare a non vedenti e ipovedenti. Completerà l’intervento un nuovo sistema di pubblica illuminazione con corpi illuminanti disposti su pali, a doppia altezza, che caratterizzeranno il restyling del lungomare Cristoforo Colombo.