Trani, presentata la XIV edizione del ‘Festival del Giullare’

Superare le barriere della paura attraverso la conoscenza. Questo l’obiettivo del Festival del Giullare di Trani, giunto alla sua quattordicesima edizione. Alla presentazione erano presenti il vicesindaco di Trani Fabrizio Ferrante, la consigliere regionale con delega al Welfare e alla sanità, Deborah Ciliento, e la consigliera regionale con delega alla Cultura, Grazia di Bari, consigliere regionale con delega alla cultura.

Il Festival del Giullare, che attraverso l’arte realizza allo stesso tempo l’annullamento di ogni limite e l’esaltazione delle differenze, non poteva che avere inizio con un testimone straordinario come Paolo Rumiz, scrittore e giornalista triestino, ma cittadino di una Europa che ha attraversato in tanta parte per mare , a piedi o in bicicletta.

Venerdì sera, 1 luglio alle 21,30, dalla terrazza sul Fortino della Villa Comunale prenderà il via con “Canto per Europa”. Il Festival e’ promosso dall’Associazione e dalla Cooperativa “Promozione Sociale e Solidarietà” di Trani.