Massafra, poche ore al via della 69esima edizione del Carnevale: sabato 4 giugno alle 19 via alle sfilate dei carri allegorici

Mancano poche ore alla prima sfilata dei carri allegorici dopo due anni di stop. Si parte domani 4 giugno con la prima serata.

A Massafra cresce l’attesa. Tutto pronto per il via alla 69esima edizione del Carnevale. Si parte domani, sabato 4 giugno, con la sfilata dei sette carri allegorici in gara.
Start alle ore 19 con il corso mascherato che si concluderà in piazza Vittorio Emanuele dove ad attendere le opere dei maestri cartapestai ci sarà il primo ospite d’onore della manifestazione. Si tratta del comico Gabriele Cirilli. Venerdì 10 giugno, invece, sarà il turno della conduttrice Fatima Trotta.
È dunque partito il conto alla rovescia delle ore, con la città in fermento mentre i maestri cartapestai stanno ultimando le loro opere, quest’anno tutte ispirate a un unico tema: “WeAreInPuglia”.
Con il motto “nessuno spettatore, tutti protagonisti”, il Carnevale di Massafra estende l’invito a partecipare anche oltre i confini comunali. L’occasione è quella giusta per vivere una notte di spensieratezza, ma anche per ammirare vere e proprie opere d’arte che quest’anno porteranno per le vie della città i sapori, i colori e i personaggi della Puglia. Da Checco Zalone ad Albano, passando per Rodolfo Valentino fino al presidente Michele Emiliano e a Mago Greguro, leggendario abitante delle gravine di Massafra: saranno alcuni dei protagonisti dei carri.
“Il fascino senza tempo”, “Verso il sole…della Puglia”, “Quo Vado? In Puglia”, “Salite a bordo, vi mostriamo la terra più bella del mondo”, “Orgoglio pugliese”, “Maghi e Masciari nella Terra delle Gravine”, “Storia e Tradizioni…c’è da leccarsi i baffi”: questi i nomi dei sette carri allegorici in concorso, che animeranno la serata e a cui si aggiungono anche sei gruppi mascherati.

Al Carnevale di Massafra, che torna dopo due anni in una eccezionale veste estiva, si accede gratuitamente, senza alcun biglietto e tutti sono invitati a partecipare attivamente. Parola d’ordine della manifestazione: divertirsi!