Bari, primo incontro pubblico G124: il progetto per ridisegnare il quartiere San Paolo

Un primo incontro pubblico aperto ai residenti della zona e a tutti i cittadini interessati a condividere il percorso di trasformazione che consentirà di ridisegnare un luogo, oggi un vuoto urbano, per renderlo uno spazio di incontro e una piazza vissuta. Si è tenuta nel quartiere San Paolo di Bari una prima giornata di confronto sul progetto G124, a cura del gruppo di lavoro fondato nel 2013 da Renzo Piano, che nei prossimi mesi consentirà di riqualificare uno spazio attualmente inutilizzato nel quartiere San Paolo.

Il progetto G124 nasce nel 2013, con la nomina di Renzo a senatore a vita, con l’obiettivo di riqualificare alcuni luoghi delle periferie urbane sfruttando l’energia vitale degli stessi cittadini.
L’area individuata al San Paolo è limitrofa a via Altamura, già oggetto dell’intervento del Quartiere Museo con la realizzazione delle 10 opere murali sulle facciate degli edifici di proprietà di Arca Puglia centrale, e non lontano dai luoghi che saranno interessati dagli interventi del progetto di rigenerazione del Piano Periferie finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Si tratta di un’azione che si concentra sui luoghi e sui vuoti ma anche sulle relazioni umane, affinché, grazie alla partecipazione, ciascun individuo possa riconoscersi come parte di una comunità.