Taranto, gli alunni del “L. Sciascia” insieme ai docenti per dire “NO” alla guerra

In tutte le lingue del mondo, attraverso tutti i linguaggi possibili. “No alla guerra”, “stop ai bombardamenti” è un grido comune in tutto il mondo che guarda il cuore dell’Europa con grande sofferenza.

E tra le ultime manifestazioni di protesta, quella che arriva da Taranto: studenti e docenti dell’istituto comprensivo “Sciascia” hanno organizzato un flash mod. I ragazzi della scuola primaria hanno gridato il loro “no alla guerra” sulle note della canzone di Laura Pausini “Il mondo che vorrei”. Mentre i ragazzi della scuola media hanno suonato e cantato il brano in inglese di John Lennon un invito alle persone a vivere in pace.

I docenti lanciano un forte messaggio.”tutti uniti per la pace”. Durante la breve manifestazione la dirigente reggente Alessandra Larizza , ha rivolto a tutti un discorso sul tema della pace, ricordando che la guerra non è soltanto quella in Ucraina ma anche in altri luoghi della terra; per questo è importante la diffusione, soprattutto tra i giovani, di ideali pacifisti per contrastare ogni forma di violenza e di sopraffazione.