Ucraina: sono 165 i profughi in provincia di Matera

Sono 165 i profughi ucraini ospitati in provincia di Matera e 82 di questi sono minorenni (due non erano accompagnati): lo ha reso noto il prefetto di Matera, Sante Copponi, nel corso di una riunione dell’unità di crisi costituita per la gestione delle problematiche dei profughi. Sono stati, inoltre, forniti i dati dei posti disponibili nell’ambito del sistema dei Centri di accoglienza straordinari (Cas). Sono 124 quelli gestiti dai Comuni che hanno sottoscritto accordi con la prefettura. A questi se ne aggiungono altri 300 nell’ambito del cosiddetto “sistema prefetture” (privati e associazioni) per i quali sono in corso di definizione le attività di verifica per l’aggiudicazione. Per quanto riguarda l’inserimento dei minori a scuola è stato ribadito che sarà possibile solo dopo che l’Azienda sanitaria di Matera avrà effettuato tutti gli accertamenti e la somministrazione delle vaccinazioni obbligatorie.