Anche il Partito Democratico di Matera “a difesa della Biblioteca Provinciale Tommaso Stigliani”

Difendere la Biblioteca Tommaso Stigliani di Matera è un doveroso atto di coraggio che tutti dobbiamo compiere. E’ quanto dichiara il segretario cittadino del partito democratico di Matera, Luigi Gravela. Negli anni passati sono state promosse virtuose collaborazioni istituzionali tra le città capoluogo e la Regione che hanno prodotto risultati internazionali: vedi l’eccezionale risultato di Matera Capitale Europea della Cultura che ricordiamo essere un titolo che vale sino al 2033.
I segnali che arrivano dalla Regione Basilicata nei confronti della nostra città sono stati finora tutti negativi.
Al sostanziale silenzio della Regione su come rilanciare il brand Matera 2019 si aggiunge che un presidio culturale come la Biblioteca Provinciale rischia di chiudere a causa della riduzione di fondi praticata dalla Regione nei confronti della Provincia per servizi delegati dalla prima alla seconda.
La Regione pratica un comune modo scherzoso di dire: io offro e tu paghi. Il guaio è che questo non è uno scherzo, ed il Partito Democratico di Matera non è disponibile a rimanere inerme di fronte a questi che di fatto sono attacchi alla nostra città.
L’ipocrisia dei partiti di destra nei confronti di Matera che con i suoi consiglieri regionali sostengono il Presidente Bardi è diventata insopportabile.
Chiederemo di convocare un Consiglio Comunale straordinario di Matera con unico ordine del giorno: la difesa della Biblioteca Provinciale Tommaso Stigliani, chiamando i partiti di destra ad un atto di orgoglio politico nei confronti della nostra città.
Su questo presidio culturale deve compiersi un atto di chiarezza definitivo sia dal punto di vista strutturale, sia per quanto concerne il personale di servizio: la biblioteca deve essere a disposizione dei nostri giovani, senza più tentennamenti come autentico spazio di libera cultura.
Se sarà necessario inviteremo a Matera il Ministro della Cultura Franceschini, perché la definizione del futuro della Biblioteca Provinciale Tommaso Stigliani deve coincidere con il rilancio di Matera Capitale Europea della Cultura.
Domani, conclude il Segretario del PD di Matera Luigi Gravela, saremo in piazza V.Veneto insieme a tutti coloro che hanno a cuore gli obiettivi sopra citati nella consapevolezza che insieme ai Giovani Democratici non ci fermeremo alla mobilitazione di domani, ma organizzeremo, al rientro del Presidente Bardi da Roma, un presidio davanti alla Regione a Potenza.