Potenza, riqualificazione green tra parco avventura e bosco verticale

Finanziati per circa 900 mila euro importanti progetti di riqualificazione green a Potenza: un parco avventura a Sant’Antonio La Macchia e bosco verticale sul Ponte Attrezzato di Viale dell’Unicef. I particolari con l’assessore comunale all’ambiente, Alessandro Galella.

Su intuizione dell’amministrazione comunale, il Dipartimento Ambiente della Regione Basilicata ha approvato un finanziamento di circa 500 mila euro per trasformare Sant’Antonio La Macchia nel primo parco avventura di Potenza. In attesa d’interventi da oltre 40 anni, l’area periferica del capoluogo regionale lucano sarà una vera e propria una scuola naturale accessibile a grandi e piccoli, dove imparare a riconoscere e condividere con rispetto tutte le meraviglie della biodiversità.
E nell’ambito della riqualificazione green, grazie ad un’idea del Sindaco Guarente, il Ministero della Transizione Ecologica ha finanziato per un totale di circa 403 mila euro un progetto per realizzare un bosco verticale sul ponte attrezzato di viale dell’Unicef. L’intervento riguarda l’adattamento ai cambiamenti climatici in ambito urbano e interessa uno degli snodi viari cittadini più trafficati.