Matera, partita demolizione del rudere in via Cererie al posto del quale sorgerà la nuova Mensa per i Poveri

Con la benedizione del vescovo di Matera Irsina, mons. Caiazzo, partono i lavori di demolizione del rudere di via Cererie dove sarà realizzata la nuova “Mensa Don Giovanni Mele”.

Dopo l’Epifania, la cerimonia della posa della prima pietra, e il tutto potrebbe essere completato prima della prossima estate. Il progetto, ispirato a criteri di sostenibilità, si sviluppa su un unico livello di 276 metri quadri, con spazi all’aperto per l’accoglienza, in un’area verde di oltre 360 metri, priva di barriere architettoniche e dotata di zone per il parcheggio. La realizzazione sarà a carico della associazione onlus “Don Giovanni Mele”. L’edificio è un dono della Fondazione Egidio Tamburrino.