Il III Circolo didattico di Altamura punto di riferimento come scuola polo del territorio per la didattica all’aperto

La Regione Puglia lo scorso anno scolastico ha permesso l’apporto di un facilitatore, corsi di formazione, collegati con la “Rete nazionale delle Scuole pubbliche all’Aperto”, arredi e ristrutturazione dei giardini.

Lunedi pomeriggio un meeting per parlare di futuro. La domanda delle famiglie è aumentata, le classi che faranno outdoor education adesso sono sei.

Prende cosi il via un confronto con i referenti delle scuole “Senza Zaino” e della “Rete delle Scuole all’Aperto” e con I professionisti del settore: la scuola all’aperto non si improvvisa, si studia. Per questo la regione è attenta al progetto.