Bari, musei aperti nel week-end di ferragosto

Non solo mare e spiagge, ma anche cultura. I musei di Bari resteranno aperti per il week end di ferragosto anche fino all’uno di notte. Teatro Margherita, Santa Scolastica, Museo civico accoglieranno turisti e cittadini sabato 14 e domenica 15 agosto, mentre la Pinacoteca metropolitana ha previsto un unico giorno d’apertura il 14.

Prosegue al Margherita la mostra fotografica “Steve McCurry: leggere”, allestita all’interno del teatro: dalle 11 di mattina fino all’una di notte e poi a Ferragosto dalle 11 alle 23.

Durante il weekend, accanto alla collezione stabile del museo di Santa Scolastica, i visitatori potranno ammirare anche le opere di arte contemporanea esposte nell’ambito di “Forme del Desiderio”, la mostra dedicata al mondo del collezionismo, resa possibile grazie alla disponibilità di alcuni dei più importanti collezionisti pugliesi. Sabato 14 agosto ingressi dalle 10 alle 12 e dalle 19 alle 23; domenica 15 agosto, ultimo giorno di “Le forme del desiderio”, gli ingressi saranno consentiti dalle 10 alle 12 e dalle 19 alle 24.

Negli spazi del Museo Civico fino al prossimo 31 agosto, nell’ambito di Polvere di Stelle, sono in mostra le donne icona di Lediesis. Dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 16:30 alle 20:30, il sabato dalle 9:30 alle 13:30 e la domenica dalle 17:30 alle 20:30.

“Nelle strade di Bari – ha dichiarato l’assessore comunale alle Culture, Ines Pierucci – sono tornati i turisti e per questo, in accordo con i gestori dei principali spazi culturali della città, sabato e domenica, weekend di ferragosto, sarà possibile visitare le mostre in programma nel Teatro Margherita, nel Museo civico e nel Museo archeologico di Santa Scolastica, che nelle settimane passate hanno registrato numeri significativi con i 6mila ingressi al Margherita, gli oltre 7mila di Santa Scolastica e più di mille visitatori al Museo civico, a conferma della voglia diffusa – ha concluso Pierucci – di tornare a fruire i contenuti dell’arte e della bellezza”.