Parcheggi rosa a Matera, Lisurici (Lega): “Questi posteggi giacciono in totale stato di abbandono”

Di seguito, la nota integrale.

Nel 2006 il Consiglio comunale di Matera approvò all’unanimità un ordine del giorno con cui chiedeva all’amministrazione cittadina di istituire i cosiddetti “parcheggi rosa”, ovvero aree di sosta riservate alle donne in gravidanza e alle neo-mamme, in prossimità di scuole, farmacie, negozi specializzati e di servizi di pubblica utilità.

All’epoca, il Comune di Matera fu il primo in tutto il Sud ad adottare un provvedimento simile e, soprattutto, a metterlo in atto.

Ecco perché oggi spiace tantissimo dover constatare che questi posteggi giacciono in totale stato di abbandono e che gli uffici comunali competenti non siano in possesso di un regolamento che disciplini il rilascio dei relativi pass.

È un problema da affrontare e risolvere e che potrebbe trovare un supporto anche nella Legge di Bilancio dello Stato del 2021, dove – secondo quanto si apprende – sarebbero stati stanziati alcuni milioni di euro a favore dei Comuni.

Al sindaco Domenico Bennardi, pertanto, in qualità di consigliere comunale del gruppo Lega di Matera, chiedo di adoperarsi in tempi brevi per ripristinare i parcheggi rosa. È un segnale di grande civiltà e di vicinanza a chi, oggi, pensa al futuro del Paese mettendo al mondo figli, considerato che – a livello nazionale – si è obbligati a incentivare le nascite anche prevedendo contributi economici ad hoc per le coppie.