Taranto in blu per il trentennale della Ratifica convenzione ONU sui diritti dell’infanzia

Giovedì 27 maggio, in occasione del trentennale della ratifica Italiana della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza avvenuta con legge n.176 del 1991, il Castello Aragonese di Taranto e la Villa della Direzione Munizionamento di Buffoluto durante le ore notturne saranno illuminati di blu, a similitudine di molti monumenti e palazzi storici di tutto il Paese.

L’illuminazione sarà garantita grazie alla tecnologia delle lampade a led, ideate e realizzate per valorizzare gli edifici di pregio, le architetture artistiche e i palazzi storici.

La Marina Militare – è scritto in un comunicato – in tal modo intende supportare l’UNICEF nella sua meritevole iniziativa “Lunga Vita ai Diritti”, la campagna di sensibilizzazione della popolazione sui diritti dei bambini, delle bambine e degli adolescenti nonché indicare una opportunità alle Amministrazioni pubbliche locali per rinnovare l’attenzione verso politiche che garantiscano piena attuazione dei principi della Convenzione ONU.