Matera, presentato il progetto Matera 202+1 per destagionalizzare e rilanciare il turismo

Riaccendere i riflettori, tornare a creare clamore e rendere Matera non solo meta di escursione. Questi gli obiettivi del progetto Matera 20 2+1, presentato negli spazi di Casa Cava. L’idea fulcro del progetto quella di destagionalizzare il turismo, offrendo un pernottamento gratuito a fronte di due pernottamenti a pagamento dal primo giugno al 15 luglio e dal 15 settembre al 20 dicembre, coinvolgendo ogni componente della filiera turismo che potrà decidere di entrare nella rete offrendo sconti.

L’idea nata dall’iniziativa di cinque imprenditori Marianna Dimona, Claudio Gaudiano, Michele Martulli, Guido Galante, Marilisa D’Ercole ha trovato il favore delle principali sigle sindacali.

Un progetto dal forte impatto anche a livello regionale e interregionale poiché l’allungamento della permanenza comporterà la possibilità di spostamento in altre città e zone interne della Basilicata o della vicina Puglia. Hanno partecipato alla presentazione anche il sindaco della città dei Sassi, Domenico Bennardi, il presidente dell’APT Basilicata, Antonio Nicoletti, e rappresentanti del consiglio comunale di Matera. La divulgazione del progetto partirà in occasione della Borsa Internazionale del Turismo nelle date dal 9 all’11 maggio 2021.