Rigenera Italia, entro il 15 Settembre nuovi lavori nel comprensorio materano

Rifacimento strade, manutenzione di edifici pubblici e scuole, realizzazione o completamento di piste ciclabili, installazione di pannelli fotovoltaici, e ancora ammodernamento di caldaie in edifici pubblici e abbattimento di barriere architettoniche.
Sono alcuni degli interventi che potranno essere attivati entro il 15 di settembre nei comuni della provincia di Matera, grazie ad una contributo di 3,78 milioni di euro rientranti nella misura “Futuro in comune” del progetto “Rigenera Italia” che finanzia le amministrazioni comuni locali per opere di efficientamento energetico e sviluppo sostenibile.
A darne notizia il Movimento 5 stelle di Matera che rivendica il concretizzarsi di questo risultato. “Rappresenta un’occasione straordinaria per incidere sul territorio – dicono – e migliorare la qualità di vita dei cittadini. La transizione ecologica è un percorso necessario che coinvolge attivamente i Comuni.”, In particolare alla città dei sassi saranno destinati 340 mila euro. L’amministrazione Bennardi fa sapere che utilizzerà al meglio questi fondi per intervenire e con la possibilità di aprire al più presto nuovi cantieri, sostenendo l’economia locale. Per il 2021, il contributo, inoltre, passa da 500 milioni a un miliardo di euro.