Matera, tagli servizi all’infanzia: oltre duemila firme raccolte

Ha superato le duemila firme in 48 ore la petizione lanciata su Change.org. Oltre al servizio mensa su cui sono già intervenuti, tra gli altri, i sei dirigenti scolastici della città, si chiede al Comune di Matera di reintegrare risorse pari a 200mila euro destinate all’infanzia e all’assistenza agli anziani. In particolare per gli asili nido ” è stata tagliata la spesa per i voucher che garantiscono l’accesso ai posti accreditati con il Comune, spostando gli importi sul verde pubblico (potatura degli alberi e sistemazione parziale del manto stradale)”.

Un evidente passo indietro da parte dell’Amministrazione comunale per le famiglie e gli operatori del settore. Questi ultimi attendono ancora la convocazione di un tavolo tecnico annunciato, nelle prime settimane di insediamento, dalla Giunta materana.