Bari, risparmiati 11,500 euro un tre giorni grazie a operatori AMIU

“A Bari ci sono 2386 cassonetti per l’indifferenziato, due giorni fa abbiamo trovato all’interno di uno di essi 4 paia di sci, bacchette e altro materiale metallico, oggi un Forno”.

Il presidente di Amiu Puglia Sabino Persichella, interviente così in merito a un altro conferimento improprio, a pochi giorni da quello degli sci.

“Il cassonetto era di fronte l’ingresso del mercato di Santa Scolastica, in via Giulio Petroni” dice Persichella “e, per fortuna, gli operatori di Amiu si sono accorti di ciò che conteneva. L’unico modo per estrarlo è stato capovolgere il cassonetto”.

“Due episodi segnalati in pochi giorni e un risparmio di 11.500 euro per tutti noi che paghiamo la TARI.
Ma non sempre siamo così fortunati da accorgercene, perché lo svuotamento avviene in modo automatico.
L’autista, dall’interno della cabina, muove i bracci mobili per sollevare il cassonetto e svuotarlo all’interno del camion, sarà certamente capitato a tutti di vederne all’opera. E quando non riusciamo ad intervenire in tempo, quel costo lo paghiamo Tutti. Per colpa di qualche deficiente incivile”.