Coronavirus a Valenzano: scuole chiuse e Dad fino al 13 febbraio

Casi positivi in plessi scolastici di Valenzano. Scuole chiuse fino al 13 febbraio: nelle scorse ore sono stati registrati casi positivi tra docenti e studenti

Il virus torna a circolare tra i banchi. Questa volta in quelli di alcuni plessi di Valenzano, in provincia di Bari. Stop quindi alle lezioni in presenza, fino al 13 febbraio. La decisione è stata annunciata dal primo cittadino di Valenzano, Giampaolo Romanazzi.

Scuole chiuse in tutti i plessi del Circolo Didattico Papa Giovanni XXIII e dell’Istituto Comprensivo Capozzi – Galilei. La sospensione, così come si legge in un post pubblicato su facebook, spiega il primo cittadino su Fb, è legata alla conferma della positività di alcune persone.

Dal 5 al 12 febbraio, inoltre, l’accesso agli uffici comunali sarà consentito solo per pratiche urgenti, dichiarazioni di nascita e morte e protocollo. Per le pratiche urgenti, in particolare, sarà necessario prenotare l’appuntamento telefonicamente o via email. Tutti gli altri servizi comunali saranno accessibili esclusivamente a distanza.
Nella cittadina gli attualmente positivi sono 163. Come riportato nell’ordinanza firmata in serata dal sindaco, tra i casi Covid ci sono anche “4 agenti appartenenti al Corpo di Polizia Locale” e altri due persone impiegate in Comune; sono inoltre “stati collocati in isolamento fiduciario altri dipendenti del Comune di Valenzano ritenuti contatti stretti di casi positivi”.

Per quanto riguarda le scuole, “al momento – si legge nell’ordinanza – state riscontrate numerose positività tra l’utenza (alunni e personale scolastico) dei plessi De Bellis, Agazzi, San Giovanni Bosco, e sono in corso accertamenti sanitari rivolti ai relativi contatti stretti, da estendersi anche all ‘utenza dei servizi connessi quali mensa e trasporto scolastico”.