“Potenza è il primo Comune d’Italia a predisporre uno sportello unico Superbonus”

Lo ha reso noto in conferenza stampa il vicesindaco (e assessore ai lavori pubblici) del capoluogo lucano Antonio Vigilante: “Potenza è il primo Comune d’Italia a predisporre uno sportello unico ‘Superbonus'”

Nel corso dell’incontro promosso grazie alla piattaforma digitale Zoom, Vigilante ha evidenziato che “la misura del contributo del 110% prevediamo e auspichiamo che possa essere una grande occasione per il Comune di Potenza. La ristrutturazione diffusa del patrimonio edilizio della città – ha aggiunto – è una occasione più unica che rara per un amministratore. Per tale motivo è necessario organizzare e gestire le attività che riguardano le pratiche di questa misura con la massima celerità e precisione possibile. Lo Sportello unico consentirà inoltre la possibilità di avere un archivio fisico e digitale”.

Per il sindaco, Mario Guarente, si tratta di “un’iniziativa che nasce a seguito dell’interlocuzione che l’amministrazione ha avuto con molti cittadini e imprese, dalle quali è emersa la necessità di raccordare informazioni e modalità da seguire relativamente all’accesso ai finanziamenti destinati alle ristrutturazioni edilizie che, se rivestono un’importanza notevole a livello nazionale, lo sono ancor di più per Potenza, anche nell’ottica del cosiddetto ‘Sisma-bonus’, misura – ha concluso – di grande rilievo in un territorio come il nostro”.