Viabilità e servizi. Potenza: nel 2021 interventi per 2,5 mln di euro

Noto il dissesto idrogeologico che da anni imperversa in più punti dell’area urbana a Potenza. Durante il maltempo del 3 dicembre scorso, la voragine aperta in Corso Garibaldi, dove una pensilina bus è stata letteralmente inghiottita a ridosso della ferrovia FAL, ha messo in luce l’esigenza degli interventi in capo al Comune. Sul posto l’assessore al ramo Giuseppe Pernice.

Intanto, polemiche dal consigliere d’opposizione in quota centrosinistra Vincenzo Telesca: spostate risorse – accusa – con le ultime variazioni di bilancio che sarebbero andate proprio ad interventi di viabilità e servizi.

Lavori già programmati su linea elettrica e fibra ottica, ritardi in capo all’Ufficio Tecnico municipale tra pensionamenti di personale ed emergenza sanitaria, hanno posticipato al 2021 il piano di riasfalto: necessario per il decoro e fruizione di un capoluogo regionale votato ai servizi per i suoi 70mila abitanti e che ogni giorno ne accoglie altri 25mila dall’intero territorio lucano.