Potenza, Polizia sanziona assembramenti in centro storico

Sanzioni amministrative per il rispetto del divieto di assembramento nei vicoli del centro storico, con somme da 400 a mille euro, sono state effettuate nella serata di giovedì a Potenza nel corso dei servizi disposti dal Questore per verificare l’osservanza delle norme anti Covid.

E’ quanto emerso a seguito dell’attività del personale in servizio presso la Divisione Polizia Amministrativa e Sociale e del Reparto Prevenzione Crimine Basilicata, hanno effettuato una serie di controlli con particolare attenzione al centro storico con verifica di numerosi veicoli e persone nonché esercizi pubblici, accertando che alcune persone sostavano nei vicoli e strade creando assembramento, nonostante il divieto imposto dall’Ordinanza emessa dal Sindaco di Potenza lo scorso 16 novembre.