Bassa l’affluenza al mercato del sabato di Matera

Un mercato settimanale a Matera così vuoto non si era mai visto e sarebbe stato difficile da immaginare per i commercianti. Dopo la prima notte di coprifuoco la cittadinanza ha sì ripreso a frequentare il mercato, ma con numeri ridotti. Vendite ridotte ormai all’osso denunciano i commercianti, che date le circostanze e il dover fare i conti con i costi per lo spostamento a fronte di pochi guadagni, preferirebbero un lockdown totale.

Gli ingressi del mercato di via Granulari sono stati presidiati dalle forze dell’ordine, che hanno vigilato sul rispetto della distanza di sicurezza e di tutte le norme anti assembramento. Nei giorni scorsi la richiesta al sindaco Bennardi, da parte di 7 consiglieri di opposizione del comune di Matera, di inserire ulteriori misure per evitare gli assembramenti.

Non c’è paura tra la popolazione, piuttosto consapevolezza di dover essere disposti a cambiare le proprie abitudini.