Coronavirus, sindaco di Bitonto: “A disposizione dei medici un’aula per i tamponi rapidi”

Abbaticchio: “Seconda ondata devastante sul piano emotivo e sociale”

Crescono i contagi a Bitonto, nella provincia di Bari. È il sindaco Michele Abbaticchio a dar conto della corsa del coronavirus in città, che ora si insinua soprattutto nei nuclei familiari. Tanti i nuovi casi, dice il primo cittadino, proprio tra le mura domestiche.

Bisogna scovare i nuovi contagi e tracciarli il più possibile. Così, Abbaticchio conferma di aver messo a disposizione dei medici di base un’aula per effettuare i tamponi rapidi.

Il tutto per permettere a questa nuova ondata pandemica di allentare la morsa. Perché ora, rispetto alla fase del primo lockdown, gestire la situazione diventa più pesante, anche dal punto di vista emotivo e sociale