Covid-19, il sindaco Decaro fa il punto sui contagi: 70 i ricoverati, 5 in terapia insensiva

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, fa il punto sulla situazione dei contagiati da Covid-19 nella città di Bari. Una situazione che preoccupa soprattutto alla luce degli ultimi dati che ci restituiscono una fotografia allarmante. Anche a causa della riaperture delle scuole, purtroppo, si sono registrati più contagi. Al momento, in tutta la provincia di Bari sono stati registrati contagi in 25 scuole diverse, nelle due settimane trascorse, ad oggi, dal giorno della riapertura il 24 settembre. A comunicarlo, il professore Pierluigi Lopalco, assessore alla Sanità della Regione Puglia, ma solamente in un caso il contagio è partito proprio all’interno dello stesso istituto. Nelle restanti 24 scuole, invece, il Covid-19 è stato portato dall’esterno. Intanto, la Rianimazione dell’ospedale San Paolo di Bari è stata chiusa dopo un contagio Covid-19 e sono stati sospesi i ricoveri. Una paziente era stata dimessa dopo l’esito negativo del tampone, poi però è stato necessario un nuovo ricovero e un intervento chirurgico con secondo trasferimento in terapia intensiva e questa volta il test è risultato positivo. Per questo motivo, una decina tra medici, infermieri e operatori socio sanitari, sono stati sottoposti a tampone e posti in quarantena precauzionale, mentre i pazienti sono stati trasferiti in altri reparti.