Comune di Potenza. Giuzio: lavoro su 80 mln eredità dissesto, pronte 50 assunzioni

Analisi al Documento Unico di Programmazione 2021-2023 da parte dell’assessore comunale al bilancio, Giuseppe Giuzio. Focus sull’assunzione di dirigenti, investimenti e la sfida Potenza Città Europea dello Sport 2021, prorogata al 2022.

Riorganizzazione strategica con assunzione di 50 unità più quattro dirigenti, un ufficio ad hoc dedicato agli investimenti territoriali integrati diretti al quartiere di Bucaletto e sugli equilibri di bilancio, non da ultimo, il ripianamento dilazionato, di concerto con il governo centrale, degli 80 mln ereditati con il dissesto.
E’ il commento dell’assessore al Bilancio, Patrimonio e Programmazione del comunale di Potenza Giuseppe Giuzio, a margine della presentazione in Consiglio del Documento Unico di Programmazione 2021-2023, l’atto strategico per antonomasia sull’azione di governo.

Intanto, approvata una modifica al regolamento Taric con aiuti regionali a imprese e professionisti.