Matera, 59 sanzioni per abbandono illecito di rifiuti

 

 

Sono state 59 le sanzioni amministrative contestate ad altrettanti cittadini per abbandono illecito di rifiuti. E’ questo il risultato del nuovo servizio, avviato il 14 luglio scorso, dalla Polizia locale con l’ausilio di “fototrappole” mobili, installate – via via, secondo la necessità – nei punti critici dove il fenomeno è più ricorrente.

I servizi, inoltre, hanno consentito anche di infrenare il fenomeno dell’abbandono e del maltrattamento degli animali, spesso detenuti in violazione delle norme a tutela del benessere. Inutile precisare che sono rientrati in questo ambito pure i servizi per la verifica del rispetto della norma regolamentare che impone ai proprietari di cani di raccogliere le deiezioni.

I proventi delle sanzioni ammontano a 10mila euro anche se obiettivo primario dell’Amministrazione non è certamente quello di vessare i cittadini bensì di infrenare un fenomeno odioso e deprecabile e diffusissimo non solo nelle contrade quanto anche nel centro della Città.

E’ bene, quindi, in un ottica di prevenzione che ciascuno sappia che, ovunque, ci può essere una telecamera nascosta, un occhio che guarda sulla Città a tutela dell’ambiente e del decoro urbano per “indurre” i più refrattari a comportamenti civili.