Bari, finanziamenti per la manutenzione delle spiagge cittadine

Previsto anche il rafforzamento dei frangiflutti a San Girolamo

Arriva il via libera da parte della giunta comunale sul nuovo accordo per la manutenzione delle spiagge cittadine: ok anche per il rafforzamento delle barriere sul waterfront di Fesca-San Girolamo per contrastare l’erosione del litorale in occasione delle mareggiate.

Per garantire un adeguato sistema di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria delle spiagge comunali, l’amministrazione ha previsto un accordo per avviare tutti i lavori che si renderanno necessari nell’arco temporale di 24 mesi dalla sottoscrizione dell’accordo, e comunque fino all’esaurimento delle somme disponibili per l’accordo.

La giunta ha approvato un accordo quadro biennale, necessario per finanziare gli interventi da realizzare sul litorale cittadino nel periodo che va dalla scadenza dell’accordo quadro, nel mese di settembre, al primo semestre del 2022. Il progetto sarà inserito nel prossimo piano triennale delle opere pubbliche che sottoporremo a breve alla valutazione del Consiglio comunale. Rispetto al passato, si tratta di un progetto migliorativo e di maggior importo (600mila euro in più) con il quale si vuole risolvere alcune delle criticità riscontrate in precedenza soprattutto sui tratti di costa di recente riqualificazione, primo tra tutti il waterfront di Fesca-San Girolamo dove alcuni tratti circoscritti di litorale risultano erosi in occasione di mareggiate particolarmente violente.