Festa della Bruna: a Matera, comitato provinciale per ordine e sicurezza pubblica

Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica stamani a Matera in Prefettura per definire le misure prudenziali da adottare per lo svolgimento del già rivisitato rituale della festa in onore di Maria santissima della Bruna in ottica covid 19.

Dalle prime informazioni emerse dall’incontro tenutosi, tra le massime istituzioni cittadine, l’associazione Maria santissima della Bruna e i principali operatori della sicurezza, la messa delle 5 e 30 si terrà negli spazi antistanti la cattedrale di Matera, quindi in Piazza Duomo. Qui sarà valutato un numero massimo di persone che vi potranno accedere, fermo restando il presidio dei varchi. Si attendono specifiche. La messa delle 11, si terrà in cattedrale, questa volta all’interno, dove potranno essere ospitate massimo 132 persone, così come prevede la normativa rispetto all’ampiezza della basilica della città dei sassi. Alle 12 e 30 il vescovo in forma privata si recherà nel rione Piccianello, dove ci sarà la statua della madonna, qui i fedeli potranno venerarla e poi alle 19 potranno assistere alla messa all’interno della chiesa, dove potranno accedere massimo 70 persone. Alla sera sempre con numeri contingentati e spazi transennati, in piazza Duomo alcuni i cavalieri a piedi in forma privata e si recheranno in piazza duomo, dove potranno effettuare i classici 3 giri con la statura della Madonna. Ricordiamo che tutte le fasi potranno essere seguite in diretta su trm network