Matera, lavori nel centro storico in anticipo sulla tabella di marcia

Il Sindaco e l’assessore Quintano illustrano il cronoprogramma ai commercianti

 

Si è tenuto nel pomeriggio di oggi, al Comune di Matera, un incontro tra il Sindaco, Raffaello de Ruggieri, l’Assessore al Bilancio, Eustachio Quintano, e una rappresentanza degli esercenti del centro storico, per fare il punto sul cronoprogramma dei lavori pubblici in corso di realizzazione, in luoghi in cui c’è la presenza di attività commerciali e di ristorazione.

 

Durante l’incontro, che si è svolto in un clima collaborativo, si è preso atto con soddisfazione che le opere procedono in anticipo rispetto al previsto.

 

In particolare, i lavori di riqualificazione dell’asse di Via Bruno Buozzi e del Rione Malve dovrebbero concludersi entro la fine di luglio 2020, mentre la ristrutturazione del parcheggio di Via Vena, avviata l’11 maggio scorso si protrarrà per altri 70 giorni lavorativi (sui 180 complessivi previsti dal bando di gara).

 

Si procede spediti anche nella realizzazione dell’asse pedonale Piazza della Visitazione-Piazza Vittorio Veneto. I lavori in Via Don Minzoni dovrebbero concludersi entro il 30 giugno, mentre quelli di Via Ascanio Persio il 15 luglio.

 

La fine del mese di giugno è anche il termine reso noto dai tecnici comunali per la conclusione delle opere di riqualificazione di Via Casalnuovo, mentre entro il 20 giugno dovrebbe chiudersi il cantiere per il rifacimento del basolato di Via San Biagio. Dal 22 giugno alll’11 luglio si procederà alla riqualificazione di Piazza San Giovanni e dal 13 luglio il cantiere si sposterà in Via Tommaso Stigliani per concludersi ad inizio di agosto.