Bari: il Consiglio comunale dice sì alla cancellazione di Via Nicola Pende

Il consigliere Danilo Cipriani: “Una strada della città non poteva restare dedicata alla figura di un accademico fortemente legato al passato regime fascista”

Nel cuore di Bari, quella piccola via tra i quartieri Carrassi e Poggiofranco, non sarà più intitolata a Nicola Pende. Lo ha deciso il Consiglio comunale, su proposta del consigliere Danilo Cipriani, capogruppo di Bari Bene Comune. Quel nome, che rievoca una pagina triste della storia, è a suo dire una macchia nella toponomastica della città. Ora, dopo molti passaggi burocratici quel nome sarà sostituito. E quello proposto è di significato diametralmente opposto.