Fase 2, Bat: in arrivo 30 militari dell’esercito per contenere i contagi

Il prefetto, Maurizio Valiante, ne aveva fatto richiesta al Ministero dell’Interno lo scorso Marzo. I militari affiancheranno le forze di polizia nelle attività di controllo anti-covid.

La provincia di Barletta-Andria-Trani chiama l’esercito per rinforzare i controlli anti-covid sul territorio. Un contingente di 30 militari è in arrivo per affiancare le forze di polizia nelle attività di controllo per il contenimento dei contagi da Coronavirus. L’intervento era stato richiesto al ministro dell’Interno lo scorso marzo dal prefetto della Bat, Maurizio Valiante. E con una nota, il capo della polizia, Franco Gabrielli, ha comunicato l’accoglimento della richiesta. A renderlo possibile, il Decreto Rilancio, grazie al quale ora c’è la copertura finanziaria necessaria e che ha dato il via libera per l’impiego del contingente di militari sul territorio provinciale. Il prefetto Valiante, nel ringraziare il governo, ha sottolineato che sono stati già pianificati nei giorni scorsi ulteriori controlli contro gli assembramenti nei luoghi maggiormente sensibili. E per definire le modalità di impiego del contingente di militari, è stata convocata una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza.