Bari, anziano piange su una panchina: poliziotti gli donano la spesa

Gli agenti hanno deciso di aiutarlo comprando pane e focacce, l’80enne ha ringraziato tutta la Polizia di Stato

 

 

BARI, 15 APR – Hanno notato un uomo di 80 anni che si teneva il viso tra le mani e piangeva, seduto su una panchina vicino all’Ateneo di Bari. A quel punto i poliziotti si sono avvicinati per chiedergli cosa fosse successo, e l’anziano ha detto loro che non mangiava da tre giorni, che non aveva una casa e che il suo unico figlio, che non vede da tempo, vive a Torino.

 

Gli agenti hanno allora deciso di aiutarlo e da un vicino panificio hanno comprato pane, focacce e generi di prima necessità per l’80enne che, commosso, ha ringraziato tutta la Polizia di Stato per la sensibilità. (ANSA)