Miglionico: borracce “Plastic Free” agli studenti dell’Istituto Comprensivo

“Per la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, l’amministrazione comunale ha donato ai bambini delle classi elementari e i ragazzi delle medie, borracce in alluminio personalizzate, con inciso lo stemma del comune di Miglionico”.

A renderlo noto è la stessa amministrazione comunale del centro in provincia di Matera, le borracce donate dal  gruppo di maggioranza “Miglionico in comune”, grazie ai gettoni di presenza dei consiglieri comunali e all’indennità di mandato della giunta.

Accompagnati dalla dirigente Elena Labate, il sindaco Comanda, il vicesindaco Damone e l’assessore Traietta, hanno ribadito ai ragazzi: “Oggi più che mai, dobbiamo tutti insieme amare il nostro territorio e avere cura dell’ambiente; anche noi, nel nostro piccolo, possiamo fare molto; ad esempio, non disperdendo molta plastica in natura, e oggi potete farlo con l’aiuto di queste borracce. Noi come amministratori dobbiamo impegnarci ad andare verso una direzione di ecosostenibilità del nostro comune e a piccoli passi ce la faremo”.

L’amministrazione comunale miglionichese ha intrapreso già questa strada da diverso tempo dato che nella delibera di giunta per la gara d’appalto per la mensa scolastica è stato inserito il divieto di utilizzo per la plastica monouso. Prossima è invece la festa dell’albero nei primi giorni di Dicembre.

Il testo della lettera del Sindaco agli studenti

Oggi, 20 novembre 2019 ricorre il trentennale della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia, istituita nella data in cui, nel 1989 fu approvata la Convenzione ONU per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

È questa un’importante occasione per ricordare a noi stessi quanto le giovani generazioni siano importanti per assicurare un futuro alla nostra società, perché Voi, cari ragazzi, siete gli adulti di domani e avrete il compito di raccogliere le sfide che la modernità vi metterà davanti.

Perché questo sia possibile, è necessario consentire a tutti di vivere con serenità la bellezza di questi anni, perché ciascuno ne ha diritto, anche se ciò risulta meno scontato in diverse parti del mondo.

È bene, quindi, ricordare sempre che siamo fortunati perché le Istituzioni garantiscono l’attuazione, con attenzione sempre maggiore, delle tutele rivolte ai minori.

Tra di esse, la scuola ha un compito fondamentale nell’assicurare la salvaguardia dei diritti dei giovani, perché Vi affianca nella crescita, Vi indica la strada e, grazie al sostegno costante degli insegnanti, Vi supporta nei momenti di difficoltà e non Vi lascia mai soli.

Il mio augurio è che impariate ad apprezzare l’importanza dei diritti che il nostro ordinamento Vi garantisce e grazie agli strumenti che la scuola Vi fornisce, siate più consapevoli e anche pronti a impegnarvi per difendere quello che Vi spetta, quando i diritti vengono messi da parte.