Potenza. Viabilità e iniziative solidarietà per la commemorazione defunti

E’ passato tra le parole dell’Arcivescovo metropolita, Monsignor Ligorio il messaggio di fede e speranza nel giorno dedicato alla commemorazione dei defunti, come ogni anno con cerimonia dedicata ai caduti di tutte le guerre nel Cimitero di San Rocco a Potenza.

Presso il Sacrario Militare, presenti le massime autorità civili e forze dell’ordine con rappresentanze della associazioni di polizia e combattenti. Deposta una corona d’alloro, mentre il suono della tromba ha accompagnato l’inizio della messa.

Poi la sottolineatura di Ligorio, con riferimento al 2 novembre, quando ci si reca al cimitero “davanti alla croce – ha affermato – per compiere un atto di misericordia che supera il presente e va con fiducia verso l’eternità. E’ un omaggio – ha continuato, con citazione a San Paolo e Sant’Agostino – a quanti hanno perso la vita, meta finale del pellegrinaggio terreno.”

Il Comune di Potenza ha previsto una navetta gratuita, con tre differenti corse, per le persone con difficoltà, da e per i due cimiteri cittadini di San Rocco e Papa Giovanni Paolo II. Modiche anche alla viabilità nei pressi del cimitero monumentale, con transito consentito a senso unico lungo via della Rimembranza solo a bus urbani, taxi, autonoleggio, mezzi di soccorso e disabili.