Matera. Sospensiva su Tari e Tasi, il Ministero rinuncia alla discussione davanti al TAR

L’assessore al bilancio Quintano: la questione non era poi così scontata come qualcuno credeva o ha voluto far credere

Eustachio QuintanoAll’odierna udienza presso il Tar di Basilicata, il Mef (Ministero dell’Economia e delle Finanze) per il tramite del proprio legale, ha deciso di rinunciare alla discussione della sospensiva relativa alle delibere sulle tariffe Tari e sulla Tasi rinviando direttamente al giudizio di merito all’udienza del 23 giugno 2016.

“La decisione assunta dal Mef – dice l’assessore al Bilancio Eustachio Quintano – sottolinea un atteggiamento ben diverso dal modus operandi applicato nella quasi totalità dei casi in considerazione anche della articolata e motivata difesa assunta dal Comune di Matera. Evidentemente – conclude l’assessore – la questione non era poi così scontata come qualcuno credeva o ha voluto far credere”.

https://youtu.be/KMAiy0oY_cM