Capodanno in Piazza a Matera. Informazioni utili dalla Questura

In un post su Facebook la Questura di Matera ha diffuso alcune informazioni utili per quanti vorranno partecipare alla grande festa organizzata da Rai Uno e promossa da Regione Basilicata e Comune di Matera per “L’anno che verrà” per la prima volta  in diretta su RAI UNO nella notte del 31 dicembre.

Click per Ingrandire

Click per Ingrandire

La diretta televisiva avrà inizio alle ore 21.00 e si concluderà alle ore 01.30 circa del 1° Gennaio 2016. La manifestazione è aperta al pubblico, senza biglietto di ingresso e non sono previsti posti a sedere.

L’evento si terrà in Piazza Vittorio Veneto ed il pubblico potrà assistervi anche lungo le strade adiacenti, esattamente dalla citata piazza fino a Piazzetta Pascoli. Saranno installati dei maxi schermo lungo Via del Corso, Piazza San Francesco e Via Ridola.

Si potrà accedere, a piedi, in Piazza Vittorio Veneto attraverso appositi varchi siti all’altezza di Via Ascanio Persio, Via La Vista, Via Delle Beccherie, Via San Giuseppe e l’attigua scalinata.

Si potrà accedere, a piedi, in Via del Corso, Piazza San Francesco e Via Ridola, attraverso tutte le strade di intersezione che ricadono nel tragitto da Piazza Vittorio Veneto sino a Piazzetta Pascoli.

NON si potrà accedere a Piazza Vittorio Veneto da Via San Biagio né da Via De Blasiis in quanto tali strade saranno utilizzate come via di esodo.

È prevista una uscita di emergenza alle spalle del palco tra la Piazza Vittorio Veneto e la via XX Settembre.
Lungo il tragitto saranno posizionati i mezzi di soccorso sanitario e i bagni chimici.

Ai varchi di ingresso saranno effettuati rigidi controlli volti ad impedire l’introduzione di armi, oggetti contundenti, fuochi di artificio, esplosivi ed oggetti di vetro (bottiglie o bicchieri…).

La cartina allegata potrà essere utilizzata quale mappa di orientamento per gli spettatori appiedati.

Atteso nelle prossime ore anche il piano di viabilità che il Comune di Matera sta disponendo per la circolazione veicolare.

Un’ultima raccomandazione dalla Questura: “raccomandiamo ai residenti di Matera di non utilizzare l’autovettura per i propri spostamenti in Città, in prossimità e concomitanza con la manifestazione”.